100 Sfumature di Viole

Per chi si è perso la prima edizione lo scorso anno...

Sabato 6 ottobre il Garden si colorerà di 100 Sfumature di Viole: la mostra mercato in cui in cui potrete ammirare, e acquistare, più di cento diverse qualità del fiore più "tosto" per il vostro balcone invernale.

#100SfumaturediViole

Uno spettacolo della natura
Uno spettacolo della natura
Un esperto vi farà conoscere il mondo degli uccellini e come curarli
Un esperto vi farà conoscere il mondo degli uccellini e come curarli
Casette e mangime specifico per aiutare i piccoli volatili a nidificare e proteggersi dal freddo
Casette e mangime specifico per aiutare i piccoli volatili a nidificare e proteggersi dal freddo

5 dritte per coltivare le viole

Aspettando le 100 Sfumature di Viole che arriveranno al Germoglio sabato 6 ottobre, ecco 5 consigli dal Garden del Germoglio per coltivarne a casa vostra.

1. Autunno spento? Coloralo di viole!

Il momento migliore per trapiantare le viole è proprio l’autunno.

Puoi farlo anche in primavera, è vero, ma in autunno la pianta radicherà meglio, e arriverà alla bella stagione piuè forte, meglio formata, con un aspetto più vivace.

Occhio a non piantarle troppo in profondità, comunque: è sufficiente che sia interrata l’attaccatura delle radici, altrimenti c'è il rischio di farle marcire. Come terriccio, possiamo consigliarti il Vigorplant completo.

Più piante vanno distanziate tra loro di una ventina di centimetri perché abbiano la possibilità di svilupparsi a dovere.

2. Sole, ma non troppo!

Lasciare che la luce solare raggiunga bene le viole permetterà loro di produrre più fiori, più grandi – ma attenzione: specialmente nei mesi estivi, va evitata un’eccessiva esposizione diretta, che potrebbe danneggiare la pianta.

Predisporre un riparo può rivelarsi un’idea vincente.

3. Gelo? Niente paura!

Il freddo invernale è uno spauracchio per molte piante, ma per spaventare le viole ci vuole ben altro.

La viola si mette un po’ in disparte in pieno inverno, è vero, ma non datela per persa: si risveglierà più forte che mai in primavera. Può sopravvivere fino a temperature di 15 gradi sotto lo zero, e certe specie fioriscono già da gennaio!

4. Come le curo?

Le viole non vanno lasciate senza acqua, ma assicurati di non bagnarle troppo per scongiurare il rischio di stagnazione.

Periodicamente, vanno liberate da fiori appassiti e foglie secche o danneggiate, per restituire spazio e ossigeno che aiutino la pianta a ricrescere.

Quando le pianti, puoi abbinare un concime, come il Granverde Oro o il Sinergon 2000 della Cifo, oppure il concime Solabiol per fioriture, più compatto e adatto per chi non ha molte piante di cui occuparsi.

5. Viole, okay… Ma quali?

Decine di specie, ibridazioni, sfumature di possibilità ci si aprono davanti, quando si parla di viole. Alcune, come la viola del pensiero, sfoggiano piuè colori; altre, come la viola mammola, colpiscono con un profumo intenso.

È un mondo da esplorare, in cui potete fare i primi passi sabato 6 ottobre al Germoglio, in occasione della mostra mercato Cento sfumature di Viole.

 

Trovi i prodotti consigliati, più altre idee e promozioni, qui nel Garden!