Il giardino di FEBBRAIO

Il mese di Febbraio coincide con la piena ripresa dei lavori in giardino, dalla lavorazione del terreno alle concimazioni, dalle potature alle semine, dagli acquisti del materiale occorrente al rinnovo delle attrezzature usurate.

Febbraio è il mese delle potature soprattutto per quanto riguarda le rose, le siepi e alcune specie di piante da fiore. Forsythia, Kerria, Cotogno giapponese, Syringa vulgaris, sono cespugli che fioriscono ad inizio primavera, verranno quindi invece potate alla sfioritura, per dare dare alla pianta il tempo di far crescere i giovani rami che daranno i fiori la stagione prossima.

Quando potare le rose

Piante giovani - Tutte le rose piantate nel periodo invernale si devono potare all'inizio della primavera. Le rose piantate invece in primavera si potano quando si mettono a dimora. Si tagliano tutti i rami danneggiati e quelli che crescono verso l'interno in modo da formare una specie di scodella. Potate sempre in corrispondenza delle gemme rivolte verso l'esterno. Si lasciano circa 3-4 gemme.

Piante adulte - Si potano al massimo i rosai sviluppati poco o male, in modo da farli irrobustire. Con una potatura leggera, infatti, i rami deboli tendono ad allungarsi ancora, indebolendosi ulteriormente. Si potano invece moderatamente quelli vigorosi, in modo che possano sfogare la loro esuberanza nella vegetazione e nella fioritura. Una potatura eccessiva di questi rami, infatti, farebbe crescere i polloni che toglierebbero linfa ai rami destinati alla fioritura. Eliminate poi tutti i polloni che si sono sviluppati durante l'inverno. Tagliate tutti i rami secchi o danneggiati e quelli vecchi. Come regola generale, devono essere lasciate tre-quattro gemme sui rami più deboli e cinque-sei gemme sui rami più robusti. Potate sempre in corrispondenza delle gemme rivolte verso l'esterno. E rocordatevi che, anche in questo caso, ci sono rose che fioriscono sui rami dell'anno prima (es. in genere tutte le rose rampicanti e alcune rose a cespuglio). Queste rose dovranno essere potate appena dopo la fioritura.